10 Apr 2014

Guerre Puniche

Dopo aver unificato il centro e il sud della penisola, Roma volle estendere ulteriormente i suoi confini.
Lo scontro con Cartagine divenne inevitabile.
Ci furono le guerre puniche perché i romani chiamavano i cartaginesi "puni".
Le guerre puniche furono tre e si combatterono tra il 264 a.C. e il 146 a.C.
Ma perché vinsero i romani?

Per la motivazione diversa che avevano i due popoli.
I soldati cartaginesi pur ottenendo splendide vittorie erano dei mercenari, mentre i soldati romani dopo le sconfitte riuscirono sempre a risollevarsi anche perché erano "cittadini" di Roma e combattevano per la propria patria.
Inoltre la strategia romana di ricreare in mare le condizioni delle battaglie sulla terraferma si rivelò vincente.